SEI IN > VIVERE AGRIGENTO > ECONOMIA
articolo

Giancarlo Granata di Fedagricoltura chiede risposte dai vertici regionali per la crisi nell’uva da tavola

1' di lettura
18

Il Presidente provinciale di Agrigento e reggente regionale di Fedagricoltura, Giancarlo Granata, ha inviato una nota urgente ai vertici dell’assessorato regionale dell’Agricoltura della Regione Sicilia, Luca Sammartino e Dario Cartabellotta, dove richiede un incontro per discutere sull’attuazione dei provvedimenti derivanti dalla dichiarazione di “Stato di crisi eccezionale” nel comparto dell’uva da tavola siciliana.

Il Granata ha espresso preoccupazione per la mancanza di risposte concrete dopo la deliberazione n. 161 del 18 Aprile 2023, con cui la Giunta dichiarava lo stato di crisi eccezionale e incaricava il Dipartimento Regionale dell’Agricoltura di elaborare un programma di qualificazione e orientamento al mercato dell’uva da tavola in Sicilia, utilizzando gli strumenti della Politica Agricola Comune (PAC).

Il presidente di Fedagricoltura, ha sottolineato l’urgenza di valutare l’attuale stato di realizzazione del programma e di conoscere le linee guida strategiche adottate.

Giancarlo Granata ha evidenziato, inoltre, che, a distanza di un anno dalla dichiarazione dello stato di crisi, nonostante la grave crisi del comparto nel corso della campagna di produzione e commercializzazione del 2022, non sono state adottate misure concrete; ha, anche, menzionato i danni significativi causati dalla peronospera nel Maggio di quest’anno, che hanno portato la Giunta siciliana a dichiarare lo stato di calamità naturale, con danni particolarmente rilevanti nelle provincie di Agrigento, Trapani e Palermo, arrivando ad interessare dal 25% al 90% dell’intera produzione.

Il Presidente di Fedagricoltura, ha concluso la nota chiedendo un incontro con l’Assessore Regionale, Luca Sammartino, ribadendo la disponibilità dell’associazione a trovare soluzioni appropriate per affrontare la crisi e fornire risposte concrete agli imprenditori agricoli del settore.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di VivereAgrigento
Per iscriversi gratuitamente al canale Telegram clicca qui o cerca @vivereagrigento
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAgrigento Seguici anche sui nostri canali social, Facebook e Twitter:
Facebookfacebook.com/vivereagrigento
Twittertwitter.com/VivereAgrigento


Questo è un articolo pubblicato il 04-01-2024 alle 18:21 sul giornale del 05 gennaio 2024 - 18 letture






qrcode