Lampedusa, barca di migranti affonda durante i soccorsi: morta una donna

1' di lettura 05/05/2023 - (Adnkronos) - Ennesima tragedia al largo di Lampedusa, dove una donna originaria della Guinea è morta annegata.

La tragedia stamani quando un barchino di circa 7 metri è stato intercettato dagli uomini della Guardia di finanza. A bordo in 47, tra cui 12 donne e 5 minori, tra cui alcuni bimbi. Durante le operazioni di trasbordo la carretta del mare, che già imbarcava acqua, è colata rapidamente a picco. Tutti i naufraghi sono finiti in acqua e sono stati tratti in salvo dai militari delle Fiamme gialle. Per la donna, invece, non c'è stato nulla da fare. Gli uomini della Guardia di finanza non hanno potuto fare altro che recuperare il suo corpo senza vita.

Tutti sono stati sbarcati sul molo Favaloro e sottoposti a un primo triage sanitario. Tra i sopravvissuti anche il nipote della donna, un 20enne, che prima che fosse portata nella camera mortuaria ha chiesto ai soccorritori di poterle dare l'ultimo saluto. Dopo giorni di stop agli arrivi a causa delle cattive condizioni meteo sulla più grande delle Pelagie sono ripresi, dunque, gli approdi. Già all'alba in 43 erano sbarcati dopo che il barchino su cui viaggiavano era stato rintracciato a circa 37 miglia delle coste. Tra loro 14 donne e 4 minori.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 05-05-2023 alle 18:17 sul giornale del 06 maggio 2023 - 24 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d7hi





logoEV
qrcode