Sedicenne va in ospedale a Licata con forte mal di testa, medici trovano proiettile

1' di lettura 07/03/2023 - (Adnkronos) - Si indaga a Licata, nell'Agrigentino, dopo il ferimento di un 16enne che ieri sera si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale con una piccola ferita alla testa.

Ai sanitari ha detto di essere caduto e di accusare un forte mal di testa. Le sue condizioni, però, sono rapidamente peggiorate e la Tac a cui è stato sottoposto ha rivelato la presenza di un piccolo proiettile, forse esploso da una pistola ad aria compressa. Il giovane è stato trasferito all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta per essere sottoposto a un intervento chirurgico necessario ad estrarre il proiettile. Sulla vicenda indaga la Polizia.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 07-03-2023 alle 11:53 sul giornale del 08 marzo 2023 - 24 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, licata, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dV0P





logoEV
qrcode