Isole minori, esclusa offerta Caronte. Schifani: "I collegamenti navali proseguiranno, presto un nuovo bando"

1' di lettura 27/01/2023 - «I collegamenti navali con le isole minori proseguiranno regolarmente, con una proroga tecnica dell'attuale servizio. Al più presto l'assessorato bandirà una nuova gara per l'assegnazione di tutte le tratte. Il rispetto delle condizioni fissate dai bandi è essenziale per assicurare standard adeguati alle esigenze dei viaggiatori, così come abbiamo garantito in occasione dell'affidamento dei servizi con aliscafi».

Lo ha detto l'assessore ai Trasporti Alessandro Aricò, che ha voluto rassicurare l'utenza dopo l'esclusione della società "Caronte & Tourist isole minori" dalla gara per l'assegnazione di tre dei cinque lotti (Eolie, Egadi e Pelagie) previsti dal bando pubblicato nello scorso ottobre per i collegamenti con gli arcipelaghi siciliani con le navi ro-ro. La commissione di gara ha riscontrato che la proposta della società era inadeguata rispetto ai requisiti del bando di gara. I posti a sedere delle navi destinate al servizio erano inferiori a quelli stabiliti dai capitolati.

Da qui la proposta di esclusione, ratificata con il decreto firmato oggi dal dirigente generale del dipartimento della Mobilità e dei trasporti, Fulvio Bellomo. Quella della società armatrice messinese era l'unica offerta pervenuta, mentre per gli altri due (Pantelleria e Ustica) non ne era stata presentata alcuna. Sarà necessario, quindi, bandire una nuova gara.

«La Regione - evidenzia il presidente Renato Schifani - ha chiara la necessità di garantire un servizio stabile, efficiente e funzionale con le isole minori per tutelare i residenti, ma anche quanti viaggiano per lavoro o per i motivi più disparati. È un impegno che abbiamo preso con i sindaci che rappresentano quelle comunità e che vogliamo mantenere. Questo va fatto con navi adeguate».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2023 alle 18:42 sul giornale del 28 gennaio 2023 - 22 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione sicilia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dPyU





logoEV
qrcode